APP foto Settimana
Settimana CMMC 2017
Partecipa Settimana

Disruption BPO
CX, oggi
Contact C. Phigital
Indagine new attività
Lavoro Digitale
Bandi Premi 2018
Vincitori 2001-2017
Riconoscimento HR
Conversazione e CX
Chatbot questionario
Sogno professionale
Immagini Premi
Advocacy Awards
Serata Premi 2017
CambiareCrescere

Premi CMMC 2017

Management
CEM
APP
Social
Tecnologia
ChatBot


Workshop CEM 2016
Workshop Roma2016
Incontro APP&Digital
Workshop Social CS
Premi Tecnologie-17
Workshop CEM 2016
premio umorismo
indagineCMMC 2016
Viaggio a Roma
PremioSocial 2016
Viaggio a Torino
Digit & Job-parte2
Digit & Job-parte1
Tutto cambia
Viaggio a Bari
Ricerca Digital Int.
Premio Social CRM
Scelta Social C.C.
Nuovi modelli
Barometro Francia
CX criticità
Layout 2013
ManagerCollabora
Collaborazione
Speech Diving
Reg. Opposizioni

Consumatori e CC
Incontri Iscritti
Dossier 2011
Registrazione
Donne gara premi
WebSeminar 2010
Costi CS su Utili
Informazioni CMMC
Protagonisti 2009
Confronti on-line
VirtualAssistantKPI
Workshop 1-2009
C.C. in Italia 2009
Concorso Laureati
Per gli Apprendisti


Meeting 08 - Milano
Workshop 4-2008
Workshop 3-2008
La transizione
Web Seminar 2008
Workshop 2-08
Dopo workshop 1-08
Workshop 1-08
Scenari mercato
Meeting 07-Milano
Web Seminar 2007
Il click to talk
TLMK e dati personali
E-mail, click to talk
Contratti lavoro
Incontri-dibattito
Postazioni CC Italia
Addetti e contratti
Nuove Attività 2007
Attività del 2006
WFManagement-07
Meeting 2-06 Milano
Contratti in Olanda
Certificazione ICIM
Adetti CC all'estero
0 Mercato CRM
Meeting 1-06 Torino
0 Benchmarking 2006
Attività del 2005
Meeting 2-05 Milano
Responsabilita Sociale
Vivere nei CallCenter
CMMC Staffing
Comic Call Power
0 Aste e qualità
Meeting 1-05 Milano
Formazione 2005
0 Motivare operatori
0 Banche costi/cliente
Leadership CC
Meeting 2004 Milano
Esperienze HelpDesk
Meeting 2004 Roma
Supervisori Roma
Fine corso Supervisori
Ricerca Selezione
CC on demand
Indici Valutazione
Valutazione
Formazione 2004
Diploma Supervisori
Dopo Seminario
SeminarioLavoro04
Attività
Incontro Parigi
0 Stress da lavoro
0 Posto di lavoro
0 Udito e cuffie
0 Esperienze e clienti
0 Europa-outsourcing
0 ECCCO-Meeting-ES
3° Meeting 2003
0 Cosa misurare
Master RU 2003
0 Prezzi outsourcerUK
Corso gestionale2
Corso MKT modulo2
Basi di Marketing
0 Customer helping
Corso gestionale1
Corso MKT-03
Decreto lavoro
Report 03 -preview
0 Marketing servizi
Immagini da Parigi
Orario di lavoro
Professionalità
0 Turnover personale
Giornata nazionale
2°Meeting Plan
1°Meeting 2003
Relazione Meeting
Seminario Marketing
Master&Seminari 03
0 Gruppo banche 2002
Outsourcer Vision
0 Conviviale Milano
Assicurazioni Bench
Master Marketing
0 Banche&outsourcing
3° Meeting 2002
0 Riunione Aderenti 02
0 Flash da Master ICT
0 MasterRisorseUmane
Formazione CMMC
Corso Oltre l'e-mail
Corso Gestire e-mail
Master ICT
0 Conviviale Roma
0 SLA nelle telecom
Pubblicità CC DOC
1° Conviviale 2002
2° Meeting 2002
Mondiali calcio
Assoc. Outsourcer
1°Meeting 2002
Pareri 1° Meeting
Public Utilities
Report Ricerche
- Master Benchmark
- 3°Meeting 2001
- Formazione Web CC
- Lavoro a progetto
- Opt-out: norme
Barometro Crm n.2
- 2°Meeting 2001
- 1°Meeting 2001
Ricerche on-line
- L'industria dei CC
- Osservatorio 2000
- Bench Tlc 2001
Bench Tlc (riservato)
Bench Banche/Assic.
- SLA efficaci
- Marchio Web C.C.
- SLA Web Call Center
- Delegazioni CMMC
- 3°Meeting 2000
- 2°Meeting 2000
1°Meeting 2000
- Opportunità sito
Parametri e-mail
- Workshop Web CC
- Opzione co-sourcing
Barometro Crm n.1
Evoluzioni attese
- Lavoro 2001
- Clausole part-time
Consolidamento
- Standard inglesi
Traders on-line
- Banche e Web
- Speech efficace
- New economy
- Incidenza Costi
- Gestire e-mail
Selfservice Solution
- Gara Creatività
- Common needs
Misure omogenee
Bancassicura
- Il Benchmarking
Usi del Benchmark
Costo per contatto
Contatto utile
- Clausole part-time
- Gestione Personale
- SchedeFormazione
- Gestire Uomini
- La Comunicazione
- Il Servizio
- Telelavoro e C.C.
- Gruppo TLC
- Gran Prix 1999
Post-vendita IT
- Servizio 800
- CLI in Italia
- WorkForceManager
- Relazioni 10.12.1999
- Relazioni meeting

Attività del 1999
Attività del 1998
Attività del 1997
Banche e 6 Gennaio
Identificativo call
Il Direttorio
Iniziative all'estero
Applicazioni GSM

Il caso Irlanda
Attese collaboratori
Prezzi TLC

 

   Cambiano attività e professioni
Indagine on line Club CMMC


In concomitanza con la "Settimana della Relazione e Esperienza Cliente 2017" il Club CMMC ha promosso questa indagine (luglio-settembre 2017).
chi non lo avesse ancora fatto può partecipare ora all'indagine


Premesse

Cambiano attività e professioni, perché cambiano consumatori e aziende.
Con la Digitalizzazione si possono valorizzare le competenze che permettono di operare in un mondo dove i diversi attori si relazionano con una crescente condivisione di informazioni e conoscenze, dove i mercati globali ed i modelli di economie di rete cambiano le modalità di relazione. Bisogna acquisire nuove conoscenze, che limitino le resistenze al cambiamento e fortifichino le capacità di innovare e pensare diversamente.

Primi risultati
Totale partecipanti ricerca iniziata: 150
Totale partecipanti ricerca completata: 97
Nel seguito, accanto ad ogni possibile risposta sono riportati i numeri che rappresentano le scelte espresse dai partecipanti all'indagine.

1. Quali tra queste aree funzionali e processi sono più interessati dai cambiamenti?
(multirisposta)

1. Canali di Assistenza - 69
2. Canali di Vendita - 53
3. Attività di engagement - 41
4. Servizi personalizzati - 37
5. Attività di Analytics - 34

Dalla prima domanda emerge come le attività di assistenza e di vendita siano maggiormente coinvolte dalla digitalizzazione e dai cambiamenti. Certo è che i numeri riportati per le attività di analytics e dei servizi personalizzati sono strettamente connessi anche ai primi due. Quindi, potremmo dedurre che il canale di assistenza e di vendita saranno quelli che più degli altri potranno “soffrire” per la digitalizzazione o potranno trarne grandi benefici sia in termini di innovazione che di opportunità per conquistare e fidelizzare nuovi clienti.
Si stanno ridimensionando in generale le attività di engagement, che alla loro nascita sembravano essere molto più promettenti.


2. Quali di queste situazioni la sua azienda sta affrontando in questo periodo?
(multirisposta)

1. Si stano convertendo figure professionali esistenti - 51
2. Si stanno introducendo tecnologie complementari al ruolo delle persone - 49
3. Si sta predisponendo un nuovo modello organizzativo - 33
4. Si stanno affrontando alcune resistenze al cambiamento -31
5. Si sta approntando un piano di crescita interno per risorse selezionate - 30
6. Si stanno formando nuove figure lungo la filiera della relazione con il cliente - 29
7. Si stanno introducendo tecnologie sostitutive del lavoro delle persone - 17
8. Non si sta ancora affrontando il tema del cambiamento - 6

Questi dati sono interessanti perché dimostrano come l’ambito della gestione delle risorse umane sia coinvolto nel processo di innovazione. Come possiamo vedere una buona parte dei rispondenti sta scegliendo se convertire figure professionali esistenti o implementare nuove tecnologie complementari al lavoro delle persone.
Quindi, si prevedono grandi cambiamenti con crescite interne, nuovi modelli organizzativi e operazioni di change management per contrastare le resistenze al cambiamento.
In sostanza il cambiamento, seppur investa maggiormente il settore dell’assistenza e della vendita sta completamente cambiando l’organizzazione come organismo e tutte le figure, prima o poi, dovranno adeguarsi
E’ basso il numero delle aziende che dichiarano di non stare ancora affrontando il cambiamento e sarebbe interessante approfondire a quale settore appartengono e se il cambiamento lo hanno già affrontato o lo affronteranno a breve

3. Come posiziona la sua azienda rispetto al cambiamento?
(monorisposta)

1. é allineata al settore di riferimento - 45
2. é in anticipo rispetto al settore - 35
3. é in ritardo rispetto al settore - 20

La sensibilità dei rispondenti mostra che le aziende sono allineate o, qualche volta, in anticipo rispetto al settore di appartenenza per quanto riguarda i processi di cambiamento.
Comunque, quasi il 20% ammette che la propria azienda é in ritardo.

4. Cosa può determinare tale cambiamento?
(multirisposta)

1. migliora la valorizzazione delle attività svolte - 57
2. contribuisce a creare una immagine positiva per tutto il settore - 48
3. produce maggiori margini per le attività svolte - 46
4. richiede di disporre di nuove qualifiche professionali - 37
5. contribuisce ad aumentare il turnover in uscita del personale - 10

Il cambiamento viene percepito positivamente dalla maggior parte dei rispondenti: esso migliora le attività che già vengono svolte, produce effetti positivi sui margini operativi e, dato altrettanto interessante, contribuisce a migliorare l’immagine dell’azienda.
Per quanto riguarda la necessità di avere nuove qualifiche, non significa necessariamente trovare delle nuove figure, ma anche ricercare in quelle esistenti nella propria azienda le caratteristiche da “convertire”, attraverso un opportuno processo di apprendimento e specializzazione.

5. Scelga tra le seguenti una mansione presente nell'organizzazione del contact center che conosce e che risulta interessata dai cambiamenti
(multirisposta)

1. operatore di customer care - 59
2. team leader - 35
3. supervisore - 31
4. operatore di help desk - 26
5. addetto di staff - 25
6. operatore di teleselling - 18

L’operatore di customer care è quello che sta vivendo e vivrà un grande cambiamento all’interno delle organizzazioni. Non dimentichiamo che gli stessi cambiamenti saranno anche vissuti da parte delle risorse che lavorano nella linea organizzativa, quindi team leader e supervisori, che dovranno sviluppare nuove capacità di gestione, osservazione e analisi.
Certamente l’operatore è quello maggiormente investito dal cambiamento, anche perché occupandosi di assistenza al cliente deve essere all’altezza di fornire informazione ai canali di vendita e assistenza digitali con cui il cliente inevitabilmente si “incontra-scontra”.
Una riflessione è d’obbligo gli operatori, in generale, costituiscono le fondamenta di una organizzazione di contact center ed è per questo che è importante continuare ad investire su di loro.

6. Ora, come può descrivere il cambiamento previsto per la mansione che ha appena indicato?
(multirisposta)

1. sviluppo di nuove mansioni correlate a quella in esame - 62
2. arricchimento mansione esistente - 59
3. sviluppo di nuove mansioni non direttamente correlate - 14
4. impoverimento mansione esistente - 5

Questi dati sono interessanti.
Perché gli intervistati prevedono soprattutto l’aumento di nuove mansioni in qualche modo collegate a quelle esistenti ed un miglioramento delle mansioni attuali.
Come risulta evidente, in pochi pensano che il cambiamento produca impoverimento della mansione.
Perché si pensa che il contributo personale non sia inferiore rispetto al passato? Perché, di fronte ai vari processi di automatismo, lo sforzo ed il “contributo” personale di ogni lavoratore si sposta maggiormente sulla capacità di imparare dalle risorse e di dialogare con la macchina.